Il forum del teatro

Il primo forum interamente dedicato al teatro


Non sei connesso Connettiti o registrati

Il Cirano di d'Elia torna a Milano per soli tre giorni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

TEATRO MENOTTI
Dal 25 al 27 febbraio 2014
Cirano di Bergerac
di Edmond Rostand
traduzione Franco Cuomo
regia e adattamento
Corrado d'Elia

con
Corrado d'Elia, Monica Faggiani, Tommaso Minniti, Gustavo La Volpe, Tino Danesi, Marco Bambilla, Stefania Di Martino, Dario Leone, Stefano Pirovano, Valentina Grancini, Andrea Finizio, Giovanni Carretti, Eliana Bertazzoni


Torna a Milano come EVENTO STRAORDINARIO il pluripremiato
Cirano di Corrado d'Elia.
Solo tre giorni per tornare a ridere, piangere e sognare col romantico eroe rostandiano, al teatro Tieffe Menotti...

Da oltre 16 anni lo spettacolo viene rappresentato in tutta Italia.
Cambiano le sale ma non l'energia, le emozioni e l'entusiasmo che lo spettacolo regala, alimentato dalla presenza formidabile di un pubblico che ne ha decretato il successo trasformandolo prima in un ritratto generazionale e poi in un vero e proprio cult.

Sarà ancora Corrado d'Elia a interpretare l'indomito guascone dal lunghissimo naso e dalla irresistibile vitalità e a raccontare del suo amore non corrisposto per Rossana (Monica Faggiani), invaghitasi invece di Cristiano (Marco Brambilla), bello ma privo di qualsiasi spirito.
Con momenti di intensa fisicità e nella maniera asciutta, veloce, visionaria raccontiamo la magnifica storia di Cirano, uomo eroico e virtuoso insuperabile della spada e della parola, la cui diversità e il rifiuto di farsi imprigionare dalle convenzioni sociali, dall'asservimento politico e culturale, dal conformismo ideologico e dal potere, viene pagata con la morte.

Svestito dai merletti del romanticismo e dalle facili rime, tradotto in una prosa attuale e vicina allo spettatore, Cirano riesce ad affascinare il pubblico contemporaneo per la fedeltà irremovibile ai suoi sogni, il suo amore per la libertà e l’anticonformismo.


Qualche estratto dalla critica:


“Cirano di d'Elia un vero e proprio caso teatrale, nove anni di tutto esaurito con tribù di fan che tornano a rivederllo e ci spediscono amici. Il segreto è un'efficace miscela di ritmi veloci, elementi visionari e soluzioni quasi coreografiche che svecchiamo il classicone (…) e lo restituiscono come parabola molto contemporanea di un eroe scanzonato che non si piega al potere”.
La Repubblica - 23 marzo 2006

“Cirano minimalista d'Elia innova il teatro”
(Lo spettacolo dal Libero sta facendo il giro d'Italia)
Il Giornale - 27 aprile 2007 - Valentina Fontana

“Fenomeno Cirano, tredicesimo anno di repliche per lo spettacolo “cult” del mattatore Corrado d'Elia ora al Libero e in marzo al Franco Parenti”
Corriere della Sera - 18 febbraio 2010 - Claudia Cannella

"uno spettacolo da record, una regia scattante, che toglie a Rostand
la polvere"
La Repubblica - 18 febbraio 2010 - Simona Spaventa

“Questo Cirano per il modo in cui è letto e interpretato si considera un manifesto generazionale"
Il Messaggero -Tu.Po - 27 aprile 2011

“il Cirano di Corrado d'Elia affascina per la fedeltà irremovibile ai suoi sogni, il suo amore per la libertà diviene figura umana concreta”
Corriere del Trentino -16 febbraio 2011


“Un'appassionante e intensa performance”

Repubblica-TrovaRoma Anna Villa - maggio 2011

"Un classico che viene sapientemente scomposto e ricomposto in una nuova veste visionaria e futurista"

La Gazzetta del Mezzogiorno - 3 marzo 2013


TEATRO TIEFFE MENOTTI
Via Ciro Menotti 11
Milano


PREZZI BIGLIETTI
Posto Unico: 25€ (prevendita 1,50€ )

ORARIO SPETTACOLI
martedì, mercoledì, giovedì ore 21.00

ORARI BIGLIETTERIA
lunedì 15:00-18:30
da martedì a venerdì 15:00-19:00
sabato 16:00-19:00

INFO E PRENOTAZIONI
02.36592544
biglietteria@tieffeteatro.it
ACQUISTI ONLINE
www.tieffeteatro.it

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum