Il forum del teatro

Il primo forum interamente dedicato al teatro


Non sei connesso Connettiti o registrati

Corso di CLOWNERIA Teatri Possibili in partenza a novembre 2011: prenota la tua lezione di prova!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Un' occasione unica per imparare un'arte antica cui si sono ispirati i più grandi teorici del teatro.
William Medini, che discende dalla storica famiglia circense dei Medini e che in quella famiglia come acrobata, trapezzista, lanciatore di coltelli e infine clown ha appreso e affinato quest'arte antica, guiderà gli allievi alla scoperta del clown bambino che tutti portano dentro.
Si studierà proprio quella particolarissima e impalpabile forma di comicità al contempo poetica e acuta, dolce e pungente che coinvolge la mimica del corpo e del cuore in egual misura.

Per chi volesse approfittarne, può prenotare subito DUE LEZIONI DI PROVA GRATUITE!
Ma attenzione: i posti sono limitati...



CLOWNERIA
insegnante: William Medini
partenza: 8 novembre
martedì 21:00-23:00



La storia del circo è scritta sulla segatura della pista. Pochi documenti testimoniano la nascita, la vita, le evoluzioni e le fatiche di questa antica arte. La vita del circo veniva tramandata da padre in figlio e si trasmetteva così di generazione in generazione un sapere secolare. Il circo è un mestiere che ha sempre richiesto tecniche diverse quali: giocoleria, acrobazia, equilibrio, ma soprattutto clowneria. Perché il clown è sempre stato la vera anima del circo.

Questo corso vuole recuperare l’arte del Clown nei suoi aspetti più autentici utilizzando il clown come “mezzo”.
Il clown è l’imprevedibile personaggio dalla fantasia sfrenata, ricco di fiaba e spontaneità, ingenuo e commovente, sempre in lotta con se stesso, con le sue aperte contraddizioni, con i maldestri tentativi di mostrarsi all’altezza della situazione, facendo ricorso alla burla e agli improvvisi slanci poetici. È il naturale depositario dello spirito popolaresco, che ha sempre animato la tradizione del teatro da strada e del circo.
ll clown basa essenzialmente la sua comicità sulla parola, sulla mimica. La sua gestualità infantile, la sua camminata, l’ingenuo battere di ciglia, la maldestra incapacità nell’uso degli oggetti, il sorriso tenero e accattivante, l’irruenza e la vitalità esprimono la sua inadeguatezza a inserirsi in un mondo tanto complicato.

Il clown rappresenta nel modo più efficace, più commovente e comico una creatura che si trova in un mondo immenso e sconosciuto. Egli ci riporta sempre alla situazione esistenziale del bambino. (Federico Fellini)

Il corso tenterà di recuperare un insieme di testi, canovacci, elaborati scenici che fanno parte di una tradizione, soprattutto orale, che si è persa nel tempo.
Dovrà essere inteso come un ritorno alle origini, quando il CLOWN era un “cucitore di parole” capace di utilizzare tecniche differenti in un alternarsi di situazioni ora esilaranti, ora romantiche; dove lo spettacolo non utilizzava “grandiosi effetti speciali” ma il fascino del SOGNO, del GIOCO e della FANTASIA.

ARTICOLAZIONE DEL CORSO:
PARTE INTRODUTTIVA
Storia del circo
Storia del clown
PARTE TECNICA
il corpo e lo spazio
giocoleria di base
piccola acrobazia
giochi di abilità
lezioni di trucco
il costume
manipolazione di oggetti
PARTE SPECIFICA SUL CLOWN
il Clown Bianco e l’Augusto
differenze caratteriali di trucco e costume
il clown e il circo
il clown come linguaggio teatrale
il repertorio
farse, commedie, gag tratte dalla più antica tradizione clownesca
ricerca del “mondo bambino”
ricerca del proprio clown
il gesto poetico
il corpo e la voce
la comicità
i tempi comici
i “trucchi del mestiere”
studio di piccoli testi
analisi e studio di canovacci e la loro messa in scena
E' previsto un saggio di fine corso.

Martedì (nov/giu) - ore 21/23
Insegnante: Rodolfo William Medini
inizio 8 novembre
costo: € 690
costo in rate: 5 da € 150; 7 da € 112
quota d'iscrizione: €40
iscrizioni: aperte


Per qualsiasi informazione ci trovate a :
02/8323182
milano@teatripossibili.org

Vedi il profilo dell'utente http://www.teatripossibili.it

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum