Il forum del teatro

Il primo forum interamente dedicato al teatro


Non sei connesso Connettiti o registrati

NOTTI BIANCHE Teatro LITTA Milano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 NOTTI BIANCHE Teatro LITTA Milano il Ven Ott 08, 2010 5:42 pm

dal 15 al 30 ottobre
Notti Bianche
si trasferisce a Teatro Litta

Cari amici, come forse avrete letto dai giornali, Notti Bianche, spettacolo di apertura della stagione di Teatro Libero si trasferisce nel più capiente e centrale Teatro Litta, di C.so Magenta.
Ci spostiamo di sede perchè la Commissione Comunale di Vigilanza, chiamata da Teatro Libero per avvallare i lavori fatti durante l'estate per migliorare e abbellire la sala, ha deciso il rinvio dell'apertura della nuova stagione al termine dei lavori, decisi dalla proprietà, sulla facciata interna e nel cortile,.
Le scale di emergenza infatti portano tutte nel cortile dove al momento persistono dei ponteggi.La decisione della commissione è arrivata proprio il giorno del debutto del nuovo spettacolo Notti Bianche di F. Dostoevskij, nuova produzione della Compagnia Teatri Possibili e nuova regia di Corrado d'Elia, che avrebbe dovuto debuttare la sera del 29 settembre 2010.
Nel ringraziare tutte le vostre lettere di affetto arrivateci, le mail e i messaggi su facebook, nel ricordare che Teatro Libero è uno dei teatri milanesi con più pubblico, si ribadisce che la riduzione della capienza a soli 94 posti dopo i lavori estivi non è adeguata e sufficiente per contenere l'affezionato pubblico della sala e pone in maniera ancora più urgente la questione di un nuovo teatro per la Compagnia Teatri Possibili.
La questione è stata posta più volte a gran voce dai giornali e ribadita dallo stesso d'Elia in più occasioni. La Compagnia ha annunciato a breve una campagna di sensibilizzazione della città e una raccolta firme.

NEL FRATTEMPO: LE NUOVE DATE
Cambiano le date di programmazione dello spettacolo dunque: sarà in programmazione dal 15 al 30 ottobre con riposo nei giorni 20 e 21 ottobre.

PER GLI ABBONATI: COME PROCEDERE SE HAI GIA' STACCATO TAGLIANDI AL TUO ABBONAMENTO
Se è già stato emesso il biglietto, ti chiediamo di passare dalla biglietteria di Teatro Libero dal lunedì al venerdì dale 15 alle 19 per procedere all'annullamento.

PER PRENOTARE NUOVAMENTE LO SPETTACOLO
Teatro Litta accetta anche prenotazioni telefoniche:
Il numero è 02.86454545 , già attivo, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 14.30 alle ore 19.00 oppure via mail all'indirizzo promozione@teatrolitta.it
NB. Gli abbonati CARTALIBERA potranno ritirare il biglietto fino ad un quarto d’ora prima dell’inizio degli spettacoli. Importante: ricordatevi di portare con voi l'abbonamento per permettere al personale di biglietteria di scalare lo spettacolo dal carnet.
E' possibile acquistare già i biglietti presso la biglietteria di Teatro Litta
dal lunedì al venerdì dalle ore 16.30 alle 19.30
(nei giorni di spettacolo dalle 16.30 alle 21.00)
sabato (solo nei giorni di spettacolo) dalle 16.30 alle 21.00
domenica (solo nei giorni di spettacolo) dalle 15.00 alle 16.00
INFORMAZIONI PER RAGGIUNGERE TEATRO LITTA
TEATRO LITTA – Corso Magenta 24 – 20123 Milano
Mezzi Pubblici: Metro: MM1 e MM 2 (Cadorna) Tram: 19, 16 Bus: 50, 58
Compagnia Teatri Possibili
Notti Bianche

da Fëdor Dostoevskij
Regia di Corrado d'Elia
Assistente alla regia Luca Ligato

con
Stefano Annoni
e
Dèsirèe Giorgetti

Scene Francesca Marsella
Costumi Stefania Di Martino

Luci Alessandro Tinelli
fonica Giacomo Marettelli

Foto di scena Angelo Redaelli

Dalle pagine immortali del grande scrittore russo, uno spettacolo intenso, poetico, dedicato a chi è ancora capace di sognare...



Notti Bianche è una scelta d'amore, dedicata ai grandi slanci, alle anime pure e ai sognatori. Con le parole di uno dei più celebri racconti giovanili di F. Dostoevskij narreremo come inizia e finisce una particolare storia d'amore.

Un impiegato, un "sognatore", durante una delle sue passeggiate notturne, incontra una donna, Nasten'ka.
Lei vive quella che appare come la fine di un amore disperato.
Apre il suo cuore all'uomo che incontra in un dialogo che dura quattro notti, durante le quali gradualmente appare il sogno di una vita insieme.
I due, incontratisi casualmente, sembrano "riconoscersi".Il sogno si spegne improvvisamente con il ritorno nella vita della donna del suo amante.

Corrado d'Elia fa rivivere il testo decontestualizzandolo. Immerge i protagonisti in uno spazio bianco, immacolato, in cui il tempo si sospende.
Il domani diventa l'attesa del sogno stesso.
La scenografia è delicata, magica, fatta di luci che trasformano i contorni del reale al di fuori del tempo.
“ Era una notte meravigliosa. Una di quelle notti che possono esistere solo quando siamo giovani. Il cielo era così pieno di stelle, così luminoso che a guardarlo veniva da chiedersi....è mai possibile che vi sia sotto questo cielo gente così piena di collera e rabbia?"


TEATRO LITTA – Corso Magenta 24 – 20123 Milano
Mezzi Pubblici: Metro: MM1 e MM 2 (Cadorna) Tram: 19, 16 Bus: 50, 58
02.86454545

Vedi il profilo dell'utente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum